50 anni di storia

Nel 1956 da Soncino arriva a Brugherio, al Dorderio, la famiglia Grazioli.
Il papà Battista, la mamma Caterina, i tre fratelli Marinella, Mario e Giuseppe (Peppino), tre vacche, due vitelli e tanta voglia di lavorare…

1956

Nel 1956 da Soncino arriva a Brugherio, al Dorderio, la famiglia Grazioli. Il papà Battista, la mamma Caterina, i tre fratelli Marinella, Mario e Giuseppe (Peppino), tre vacche due vitelli e tanta voglia di lavorare.

1966

Ma il lavoro agricolo scarseggia, così nel 1966 acquistano a Carugate una piccola osteria vicino alla chiesetta di S. Maria e lì iniziano la loro attività di osti.

1967

Acquistano inoltre a Caponago, nel 1967, la cascina S. Giuseppe dove vi si stabiliscono a vivere. Grazie alla loro buona volontà imparano bene il mestiere dell’osteria e della macellazione, dove vi incontrano Attilio Crippa che diventa l’amico fondamentale e competente della Cascina, e anche grazie lui che oggi abbiamo il salame dal gusto che lo contraddistingue.

1974

Nel 1974 la famiglia Grazioli si trasferisce in un nuovo e più ampio negozio in via XX Settembre (sempre a Carugate), la prima vera e propria trattoria della famiglia. Nel frattempo i tre figli convolano a nozze e in poco tempo arriva la nuova generazione. Tutti si danno da fare, il lavoro è tanto, i clienti aumentano e anche questo locale è ormai troppo piccolo rispetto alle idee innovative e intuitive di Peppino che vede in via Toscana un ampio e accogliente sito, un nuovo locale.

1981

Nell’anno 1981 si decide di acquistarlo e in poco tempo diventa uno dei più grandi ed “affollati” ristoranti della zona, grazie anche a Renzo Preziati, il capo sala, amico e consigliere della Famiglia che con il suo carisma, simpatia e grande rispetto del lavoro ha rafforzato lo spirito di iniziativa e qualità dell’azienda.

1982

Ma non basta: bisogna dare un servizio unico e speciale ai clienti. Non basta la carne macellata in azienda, il profumo del salame nostrano, l’acqua spillata e gasata al momento e così nel 1982 viene acquistata una tenuta in Toscana, a Bibbona in una terra di colline, uliveti e vigneti che sanno sapientemente trasformare in prodotti da mettere sui tavoli del loro ristorante. Il tutto nella cantina sita nella cascina San Giuseppe. Arriva inoltre il laboratorio di pasticceria accanto al ristorante e cosí Peppino inizia a sperimentare, studiare e praticare l’arte della pasticceria e la tramanda alle collaboratrici destinate al laboratorio che tutt’ora è famoso per la produzione artigianale di torte, gelati e pasta fresca.
I nipoti Debora e Davide decidono di rimanere nella grande azienda e ognuno si ritaglia un ruolo ed un incarico che sta portando avanti tutt’ora. Peppino oltre alla passione del suo lavoro scopre insieme alle figlie Patrizia e Maurizia la passione per i cavalli Americani, i celebri Quarter Horses. Con i preziosi consigli e l’assistenza in scuderia di Attilio (uomo tuttofare della cascina) nel giro di pochi anni si forma un allevamento di qualità di questi bellissimi cavalli, con titoli Europei. Questa passione esiste ancora ed è stata passata alla nuova generazione e praticata nelle scuderie de La Torrazza Horses.

1996

Ma non è finita, nel dicembre 1996 si apre una nuova attività: l’ Agriturismo La Torrazza, dove la parola d’ordine è “NEI VOSTRI PIATTI I NOSTRI PRODOTTI”.
Peppino e Patrizia accolgono i clienti in una struttura con sale ampie e luminose con vetrate immerse nel verde, caratterizzata da ampi spazi e giochi per bambini, adiacenti al giardino, molto grande e ben curato per foto e passeggiate. La qualità dei servizi è curata personalmente in ogni aspetto dell’attività, con quella passione che in poco tempo ha fatto dell’agriturismo un luogo dove possano trovare adeguata ambientazione per un pranzo di lavoro, un rinfresco, un banchetto domenicale o una cerimonia di nozze, sicuri della piena soddisfazione da parte di tutti i presenti. Tutto viene disposto per allietare i palati dei clienti con cibi freschi e vini genuini. Impegno e passione vengono impiegato per lasciare a tutti coloro che passano per l’agriturismo un delizioso ricordo.

2017

Nel 2017 abbiamo festeggiato il 50° Anniversario di attività, traguardo importantissimo e meritato. Strada facendo abbiamo perso un po’ dei nostri cari, alcuni della famiglia e molti alleati preziosi nella crescita di questo Impero. Ma siamo ancora qui, volenterosi e attivi nel nostro operare.
Nel Dicembre 2017 nasce infatti La Bottega dell’Agriturismo, dove abbiamo voluto esporre al meglio e dare uno spazio adeguato alla vendita per dare un miglior servizio ai nostri clienti acquistando i nostri prodotti. Venire a trovarci significa scoprire le novità più golose di Peppino e, perché no, qualche idea regalo semplice e genuina.
Ieri come oggi una sola parola ci contraddistingue: PASSIONE.
Una passione vera e genuina che mettiamo in tutto quello che facciamo, in tutto quello che serviamo e in tutto quello che offriamo.